Utilizzo di Gea.Net da sedi diverse e non collegate in rete

 

Il web 2.0 ha messo a disposizione diversi servizi impensabili fino a qualche tempo fa . Uno particolarmente interessante è la possibilità di fare il backup dei propri dati su un server gestito da provider.

Ma per estensione questo servizio si presenta particolarmente interessante anche per la possibilità di condividere lo stesso database su computer diversi anche non collegati in rete. Le applicazioni più interessante di questo concetto sono almeno due :

  • La possibilità che offre all’utente di lavorare da una sede diversa da quella dell’ufficio, ad esempio da casa alla sera o da altre postazioni quando è in viaggio.
  • La possibilità che offre ai consulenti di operare su dati del cliente dal proprio ufficio. Si pensi ai commercialisti.

L’unica cosa a cui fare attenzione è quello di non lavorare contemporaneamente da due sedi diverse. Nel caso il secondo utente perderebbe le modifiche apportate.

Questo non compromette comunque di avere una corretta gestione della configurazione di rete. Quindi è possibile tranquillamente condividere un database in ufficio tra postazioni che lavorano simultaneamente e al tempo stesso collegarsi da casa alla sera.

Purtroppo non è possibile utilizzare database come SQL Server o Oracle se non con diverse difficoltà di configurazione, ma con Access o MySql la configuarazione è semplice tanto quanto l’installazione standard.

Abbiamo provato Gea.Net con DropBox (http://www.dropbox.com) che analizzeremo di seguito ma lo stesso sistema di utilizzo può essere applicato anche ad altri provider. Ad esempio skydrive (http://skydrive.live.com) che utilizzando un software come Gladinet può condividere un disco virtuale.

Da non sottovalutare anche il costo di questa soluzione. Infatti la maggior parte dei servizi è gratuita per un spazio di piccole dimensioni ma visto che vi è solo un database da condividere i 2GB forniti gratuitamente da DropBox sono più che sufficienti.

Configurazione di DropBox sulla sede principale (anche in rete)

La prima operazione da fare è registrarsi sul sito DropBox (http://www.dropbox.com) e scaricare il software client.

Una volta installato il client verrà creata una cartella Documenti\DropBox.

Creare una cartella all’interno della quale copiare il database azienda.mdb.

A questo punto occorre entrare in Gea.Net e configurare il puntamento al database appena copiato nella cartella DropBox

Se si vuole utilizzare Gea.Net in rete occorrerà condividere la cartella DropBox in rete e riconfigurare il corretto puntamento al database dalle altre postazioni Gea.Net.

Utilizzo di DropBox da altra sede

Dalla sede remota dobbiamo scaricare il client che possiamo prelevare dal sito DropBox (http://www.dropbox.com). Durante l’installazione ci viene chiesto la mail a cui è associato il servizio. Ovviamente dovremo indicare lo stesso che abbiamo usato anche sulla sede principale.

A questo punto le operazioni da eseguire sono le stesse che abbiamo fatto in azienda cioè installare Gea.Net, e puntare al database della cartella DropBox.

Occorre fare un po’ di attenzione

Come detto non è possibile lavorare contemporaneamente da due sedi diverse pena la perdita delle modifiche fatte dall’utente che si collega per secondo. I servizi di backup non sono in grado di gestire il lock del database ma si limitano a replicare un file su un ambiente diverso (server). Ne consegue che se due o più utenti apportano modifiche sullo stesso file il servizio gestisce questo evento creando una copia del file modificato dal secondo utente rinominando il file e di conseguenza le modifiche non sarebbero più visibili a Gea.Net nel momento in cui il servizio riallinea i file.

Contrariamente a quanto succede con i file disponibili su rete locale, l’aggiornamento del file su server richiede qualche secondo. Quindi occorre prestare attenzione che nel momento in cui si è terminato di usare Gea.Net, il database venga copiato sul server. Al tempo stesso prima di utilizzare Gea.Net ci si deve assicurare di avere il database aggiornato. Tutti i servizi di backup hanno un modo per conoscere se il file è stato aggiornato sul server (DropBox riporta una spunta su sfondo verde quando è stato copiato mentre se deve ancora terminare l’allineamento l’icona riporta due frecce su sfondo blu). In verità se si possiede una buona linea ADSL l’aggiornamento avviene in pochi secondi, tempo inferiore a quanto richiesto dallo spegnimento/accensione del computer.

La copia dei dati è automatica

Abbiamo condiviso il database per potere usare Gea.Net da casa e da remoto ma ricordiamo che l’importanza del servizio di backup che ci viene offerto non è da sottovalutare. In realtà questi servizi nascono per questo scopo e sarebbero già di per se meritori. Averli sfruttati per utilizzare Gea.Net da postazioni fisicamente scollegate tra loro e un opzione in più. Abbiamo preso i classici due piccioni con una fava.

Annunci

UTILIZZO DEL FORUM http://geanet.forumfree.it/

Il sito (forum) http://geanet.forumfree.it/ rappresenta il modo migliore per comunicare con gli sviluppatori e con altri utenti di Gea.Net, per ricevere assistenza, per condividere le esperienze.

La parola forum è utilizzata per indicare l’insieme delle sezioni di discussione in una piattaforma informatica, una singola sezione, oppure il software utilizzato per fornire questa struttura (detto anche "board").

Una comunità virtuale si sviluppa spesso intorno ai forum, nel quale scrivono utenti abituali con interessi comuni. I forum vengono utilizzati anche come strumento di assistenza on line e all’interno di aziende per mettere in comunicazione i dipendenti e permettere loro di reperire informazioni.

Ci si riferisce comunemente ai forum anche con termini e locuzioni come: board, message board, bulletin board oppure "gruppi di discussione", "bacheche" e altri.

Il forum Gea.Net richiede la registrazione dell’utente prima di poter inviare messaggi e in alcuni casi anche per poterli leggere. Diversamente dalla chat, che è uno strumento di comunicazione sincrono, ovvero nel quale la comunicazione avviene nello stesso momento, il forum è asincrono, in quanto la scrittura e la risposta può avvenire in momenti diversi.

Accedendo al sito http://geanet.forumfree.it/

clip_image002

Si presenta la schermata principale divisa in due aree ognuna delle quali contiene più sezioni.

La prima area è a libero accesso, non occorre neppure registrarsi se non per inviare messaggi.

La seconda area (“Assistenza Utenti Registrati”) è riservata agli utenti che hanno attivato una qualsiasi forma di assistenza. Occorre essere registrati al forum e per accedere a queste sezioni occorre conoscere una password che viene rilasciata al momento della registrazione a Gea.Net.

Pertanto possiamo riassumere che per poter utilizzare l’Assistenza Utenti Registrati occorre essere in possesso di più password (una privata con cui si è registrati al sito e una pubblica diversa per ogni sezione).

In questa sede è bene ricordare che occorre consentire l’uso dei cookie per poter accedere. Nel caso questo sia inibito può capitare che l’utente non venga riconosciuto anche dopo avere inserito Utente e Password correttamente.

Registrazione Utente

Per evitare qualsiasi intoppo è bene eseguire immediatamente la registrazione facendo click sulla voce “Registrati” presente nella parte alta della schermata.

clip_image004

I dati da inserire inizialmente sono : l’indirizzo e-mail, il nome utente (nickname) e la password. Dopo l’inserimento riceverete un messaggio sulla vostra casella di posta. Confermando la registrazione sarà terminata e sarete collegati al forum. Avrete la possibilità di arricchire la vostra scheda con altri dati personali, leggere/scrivere messaggi o comunicare con altri utenti.

Al termine della vostra attività potete scollegarvi facendo click su “Esci”.

clip_image006

Al successivo utilizzo, per accedere, dovrete inserire nome utente e password.

clip_image008

Navigazione

Possiamo accedere ad una sezione facendo click sul nome della stessa.

clip_image010

Vengono mostrate le discussioni dalla più nuova alla più vecchia, evidenziando quelle non lette.

Possiamo accedere ad una discussione facendo click sul nome della stessa.

clip_image012

Verranno elencati i vari interventi nella discussioni e avete la possibilità di intervenire o porre domande sul tema trattato.

Se invece volete aprire una nuova discussione, assicuratevi di essere nella sezione appropriata e fate click su “Nuova Disc”.

clip_image014

Sezioni Libere

Lo scopo principale di queste sezioni è quella di mettere in relazione diversi utenti. Possono essere posti alcuni quesiti alla community, dare suggerimenti o condividere esperienze.

Ricordate che a queste sezioni ha accesso chiunque e anche se i moderatori possono intervenire o correggere, non vi è garanzia delle informazioni date.

Inoltre i messaggi presenti, dopo qualche giorno vengono rimossi.

Assistenza Utenti Registrati

Ogni volta che si tenta di accedere ad una di queste sezioni, anche se è già stato eseguito l’accesso, verrà richiesta la password della sezione. Ogni sezione ha una propria password che viene comunicata al momento della attivazione di un determinato servizio. Per quanto riguarda la sezione “Assistenza Gea.Net Pro” la password di accesso alla sezione corrisponde agli ultimi 6 caratteri del codice funzioni PREMIUM PACK.

clip_image016

Per ricevere assistenza in modo corretto :

  • indicare sempre il nome della azienda, la versione e il sistema
  • affinchè anche altri utenti possano trarre beneficio non utilizzare mai messaggi privati agli amministratori o ad altri utenti.