Nome file Fattura PA

Nella versione di Gea.Net rilasciata a maggio e contenente la prima funzione di generazione della fattura PA il nome del flusso generato viene proposto nel seguente formato :

IT[PPPPPPPPPPP]_[XXXXX]

dove PPPPPPPPPPP è la partita IVA del mittente e XXXXX è il numero della fattura.

Occorre precisare che il nome del file deve essere univoco pena il rifiuto del “Sistema Di Interscambio” e questo potrebbe accadere nel caso fatture con lo stesso numero ma di due anni diversi fossero entrambe indirizzate alla PA. Per ovviare a questo si consiglia di richiedere fin da ora e comunque entro la fine del 2014 una versione aggiornata di Gea.Net.

Con la nuova versione il progressivo XXXXX riserva il primo carattere all’anno e i restanti 4 al numero della fattura. Il progressivo è calcolato usando lettere e numeri tali da rendere univoco il numero per 36 anni e per oltre un milione di fatture all’anno.

Se non si richiede l’aggiornamento, l’utente ha comunque la possibilità di modificare il nome manualmente in caso di numero doppio.

Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: