Rilasciata Versione Beta di Gea.Net Web

Finalmente dopo quasi due anni è pronta la demo della nuova versione di Gea.Net Web che non vuole segnare un punto di discontinuità con la precedente 5.0 , anzi l’interfaccia utente è stata mantenuta il più possibile uguale, tant’è che ad una prima analisi si stenta a riconoscerne le differenze. Il restyling si limita a recepire le nuove icone introdotte nelle recenti versioni di Gea.Net on-premises.

Le novità principali sono "sotto al cofano" , infatti sono state ereditate tutte le modifiche apportate in Gea.Net Pro 5.1 più alcune novità che saranno presenti nella Pro 5.2. Pertanto qua e là appaiono alcune celle nuove che rendono possibile le nuove funzionalità. Le estrazioni  e le stampe contabili si sono adeguate alle nuove normative e fanno capolino alcune nuove funzioni.

Tre sono le novità più importanti. Le prime due riguardano l’integrazione di funzionalità che non erano disponibili nella precedente versione Web pur essendo da tempo disponibili nella versione Pro. Si tratta della gestione dei Canoni di Assistenza e a grande richiesta del CRM nella sue funzionalità principali (scheda cliente, attrezzature, ticket di chiamata).

La terza novità è quella che nella sua banalità probabilmente sarà la più apprezzata perchè nella gran parte dei casi elimina la necessità di inserire le righe dei documenti attraverso una redirect ad una pagina specifica. Se prima per inserire una riga Ordine, DDT o Fattura si doveva fare click su un pulsante che apriva una pagina nuova , perdendo il riferimento visivo dei dati di testata, ora sotto la lista delle righe appaiono alcuni campi principali (codice e descrizione articolo, quantità, prezzo e sconti). E’ possibile la ricerca dell’articolo e confermando si inserisce come ultima riga del documento aperto. Nella maggior parte dei casi non serve altro perchè tutte le altre informazioni vengono riportate in automatico dalla scheda del prodotto. Naturalmente la funzionalità "completa" è sempre disponibile, anche in modifica, ma l’inserimento veloce delle righe ora non richiede che l’inserimento di un codice e un click. Siamo certi che questo nuovo modo di inserire le righe sarà molto apprezzato.

Il rilascio definitivo è previsto nei primi giorni di Aprile. Correte a provarla e se desiderate qualche miglioria potete richiederla nelle prossime due settimane.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: