Guadagnare con Premium Pack Full Multi

Chi utilizza Gea.Net Pro in configurazione cloud basica, ha attivato un proprio spazio ftp su cui è stato installato Gea.Net Db Service e uno o più database aziendali.
Forse non tutti sanno che lo spazio attivato, anche nella configurazione Hosting Basic, può servire egregiamente anche una decina di aziende di medie dimensioni, pertanto il più delle volte non viene sfruttato a pieno. In realtà si potrebbe provare ad andare tranquillamente anche oltre attivando un secondo spazio ftp solo nel momento in cui il servizio dovesse presentare qualche rallentamento.
In questa ottica si apre una notevole possibilità di guadagno per aziende che operano nel settore informatico, studi professionali, ma anche aziende di altri settori che intendono ottimizzare il servizio ospitando sul proprio spazio il database di altre aziende.
La buona notizia è che non ci si deve neppure sporcare le mani, cioè non ci si deve attivare in prima persona per fornire servizi ai propri ospiti perchè questa incombenza è già inclusa nell’opzione Multi.
Insomma si tratta di una opportunità di guadagno a costo zero.

Per spiegare meglio come funziona facciamo un esempio con i numeri basandoci sui costi di Premium Pack 2022 riportati su http://www.fborghi.it/Services.htm#ASSANN
In base a questa tabella e come sanno anche le aziende che già hanno attivato la configurazione Rete o Cloud, i costi vanno dai 620 ai 1040 Euro/Anno in base al tipo di servizio scelto.
Il costo di 1040 Euro è relativo al servizio Premium Pack Full Multi che molti utenti, dovendo gestire un paio di aziende, hanno richiesto perchè economicamente vantaggioso.
Farà piacere sapere che chi si trova in questa condizione può mettere a reddito il proprio spazio senza fare nessuna altra spesa.
Ma anche le aziende che hanno attivato Premium Pack Pro, pagando la sola differenza di 420 Euro, potrebbero dotarsi di un servizio migliore e sfruttare l’opzione Multi per ospitare altre aziende.

Quali sono le aziende che possono essere ospitate sul proprio spazio?
Facciamo l’esempio di una azienda che da monoutenza decide di passare ad una configurazione cloud.
Questa dovrebbe spendere quantomeno 190 Euro per la configurazione del proprio spazio (costo una tantum) + 240 Euro per la manutenzione annuale del servizio di rete (oltre a qualche decina di euro da pagare al provider).
Volendo ospitarla sul proprio spazio i costi da sostenere sarebbero solo quelli della configurazione del nuovo database visto che il servizio Multi è già comprensivo di un numero indefinito di database Access.
Per configurare solo il database e fare i test, un tecnico non impiega più di un paio d’ore ma con un po’ di buona volontà si potrebbe fare in autonomia anche questa operazione visto che è piuttosto semplice.
Nella peggiore delle ipotesi, cioè se non si volesse fare assolutamente nulla, si dovrebbe sostenere solo un costo una tantum di 75 Euro.
Volendo rendere appetibile il servizio anche per la azienda ospite, si potrebbe, ad esempio, chiedergli di sostenere le spese di configurazione più un costo di 210 Euro/Anno per la manutenzione.
In questo modo gli si farebbe risparmiare sia sulla configurazione che sul servizio annuale senza dover muovere un dito pur avendo un margine netto di 210 Euro/Anno, ma ovviamente si potrebbe decidere di offrire direttamente altri servizi di assistenza e di formazione.
Se caliamo questo esempio nella realtà, si fa presto a comprendere come già con un paio di aziende ospiti si potrebbe attivare un servizio migliore a costo zero.
Ma se le aziende ospiti diventano 5, ecco che il servizio di assistenza Premium Pack Full viene completamente ripagato. Oltre la sesta si otterrebbe addirittura un profitto oltre al servizio completo.

E’ proprio il caso di dire che chi trova un amico trova un tesoro.